Wtorek, 18 lutego 2020

Diagnosi precoce della malattia. Depressione

3 stycznia 2020

La tristezza, l'apatia e la stanchezza costante, spesso associate come parte intrinseca dei problemi della vita e delle difficoltà della vita quotidiana - possono trasformarsi in depressione - una delle malattie più comuni del nostro tempo, che, se non curata, può finire tragicamente.
Oggi, 350 milioni di persone in tutto il mondo soffrono di depressione, di cui 1,5 milioni in Polonia. Le statistiche sono inesorabili: la malattia attacca a tutte le età, dagli adolescenti agli anziani. Quali sono i sintomi? Come si può riconoscere questa malattia?
Controlla che non abbia toccato anche te! La depressione è chiamata malattia dell'anima e del corpo, può svilupparsi molto lentamente e furtivamente. Anche se oggi disponiamo di metodi di diagnosi e trattamento efficaci, la malattia spesso non viene diagnosticata.

Qual è la diagnosi precoce della malattia?

Presentiamo diversi stati e sintomi caratteristici della depressione, che permettono una diagnosi precoce di questa malattia.

Tristezza, depressione e disagio emotivo.

La tristezza è uno stato naturale dell'uomo che lotta contro i fallimenti. I problemi sul lavoro, nella sfera emotiva e familiare - riguardano ognuno di noi. Quando durano troppo a lungo, nonostante le avversità si stiano attenuando, potremmo dover affrontare una depressione emergente.

Mancanza di controllo sul nostro umore

L'irritabilità e il nervosismo che appare, che sostituiscono la nostra fiducia.

Perdita di fiducia in se stessi

Improvvisamente, ogni giorno si scopre che non abbiamo fiducia nelle nostre capacità. Non crediamo che quello che abbiamo pianificato abbia una possibilità di successo. Ci sentiamo soli e impotenti ad agire.

Disturbi del sonno

Dopo ogni giorno in cui pensiamo che la nostra giornata sia stata così faticosa e difficile da farci sognare di entrare nel nostro letto - non riusciamo a dormire. Cerchiamo di organizzarci e di rilassarci, e il sonno non arriva. Spesso in questi casi si può osservare un tempo di sonno ridotto: ad esempio 4 ore al giorno. Di conseguenza, durante il giorno siamo stanchi e abbiamo difficoltà a concentrarci.
Pensieri suicidi
Ognuno di noi ha dei momenti nella propria vita in cui si interroga sul significato della propria esistenza e sul valore della propria vita fino ad oggi. Uno dei sintomi della malattia è la mancanza di fiducia nel valore della vostra vita. Spesso è associata alla sofferenza dell'anima e del corpo. Una persona malata sembra non avere la forza di vivere. È spaventata dal pensiero di un ulteriore, sconosciuto destino.
Eccessivo e ingiustificato senso di colpa
Questo è legato alla mancanza di autostima, che ci rende troppo critici nei confronti di noi stessi. Tendiamo ad esagerare i nostri difetti e le nostre menomazioni e, di conseguenza, attribuiamo a noi stessi ogni irregolarità o difficoltà che noi o i nostri cari abbiamo incontrato.
Rallentamento psicomotorio
La riduzione dell'attività psicomotoria si manifesta con una difficile concentrazione, una ridotta capacità di associare fatti e disturbi della memoria. La persona colpita dalla depressione ha difficoltà a prendere decisioni.
Per parlare di depressione, ci devono essere almeno due sintomi di base della malattia. Inoltre, questi sintomi dovrebbero persistere per almeno due settimane. In caso di dubbi possiamo sempre consultare il nostro medico di famiglia, psicologo o psichiatra. La depressione è una malattia come tutte le altre - se non curata può anche portare alla morte.